24 agosto 2015

Il tortel di patate trentino

E' qualcosa di più di un semplice tortino di patate fritto in padella. Fa parte della tradizione contadina dell'arco alpino, come il Rösti svizzero e le patate en tecia friulane e triestine.
tortel de patate
Il tortél di patate trentino è imparentato con lo svizzero Rösti: sono infatti ambedue
a base di patate spappolate ma nel caso svizzero queste vengono prima lessate e
poi sminuzzate e schiacciate con la forchetta per ridurle in poltiglia. In Trentino si
parte dalle patate crude, che vengono gratuggiate "a freddo".Tra i parenti stretti ci
sono anche le "patate en tecia" della tradizione triestina e friulana.
E' un piatto semplice e a basso costo, saldamente radicato nella cucina contadina tradizionale.
La pastella di patate veniva cucinata partendo dalle patate crude, che vanno sbucciate e poi grattugiate grossolanamente (esistevano delle apposite grattuge a trama larga).
Vi si aggiungono la farina e il sale. L'impasto veniva poi cotto friggendolo in padella nello strutto (oggi sostituito dall'olio).
Come accompagnamento c'erano contorni vari: cavolo cappuccio, fagioli in insalata, formaggi, carne salada, e affettati misti.
tortel di patate trentino

4 commenti:

  1. noi (solandri) mettiamo la pastella in una teglia in forno, spessa circa 1 cm, la si cuoce finché la superficie è dorata e croccante, l'interno morbido. La torta di patate è' più leggera che il tortino fritto.

    (La farina serve solo se l'impasto è troppo liquido, se è troppo asciutto un paio di cucchiai di latte. Come si fa a capire? eh! A forza di farla)

    RispondiElimina
  2. Sì, in padella è sicuramente più unta e crostosa. "La farina serve solo...": quindi si può fare anche solo con patate, sale e basta?

    RispondiElimina
  3. genau. patate, sale, pepe e, se l'annata è andata bene e sei ricco, grana grattugiato.
    Ungere la teglia con strutto e aggiungere fiocchetti di strutto sulla superficie. Se vuoi strafare un cucchiaio di olio nell'impasto ma i nosi veci l'olio mica l'avevano.

    RispondiElimina
  4. PS: noi le grattugiamo un po' più fini di quel che vedo nella pic...

    RispondiElimina