17 dicembre 2016

Gli gnocchi con la marmellata

Sono dei semplici gnocchi di patate, tondi, grossi e ripieni di marmellata. Il trucco è condirli con l'abbondante sugo dolce (che è fatto di pangrattato, burro e zucchero soffritti in padella).
gnocchi e marmellata marillenknoedel
Il condimento principe era quello fatto abbrustolendo in padella burro, zucchero e
pangrattato. Le varianti sono come sempre numerose, cominciando da una spolve-
ta di cannella e una spruzzata di zucchero. Il posto della marmellata può essere
preso da una prugna, una susina o un'albicocca, alla maniera austriaca.
Di tradizione austriaca e un-gherese, questi gnocchi si pre-parano schiacciando le patate lesse con una forchetta. Poi un pizzico di sale, un uovo e poca fa-rina, e dall'impasto si ricavano dei dischi alti un dito che vanno stretti a pallina attorno ad una cucchiaiata di marmellata.
Poi le grosse "palle" vanno cotte tuffandole in acqua bollente. Quando vengono a galla sono pronte e van condite con un soffritto dolce preparato in padella con molto zucchero, pangrattato e soprattutto con tanto burro.
Gli gnocchi di patate in un soffritto dolce fritto in padella: un'accoppiata inconsueta per noi italiani, ma diffusa nel mondo austriaco.

Nessun commento:

Posta un commento