4 febbraio 2018

Un piccolo maso nella austriaca Zillertal

Un piccolo maso a corpo unico nella Zillertal, che è la "gemella" tirolese della sudtirolese Valle Aurina.
einhof maso a corpo unito
I contadini più poveri e con poca terra abitavano masi più piccoli, generalmente
a corpo unico, ed esercitavano anche un secondo lavoro. Era una situazione ab-
bastanza diffusa: le differenze sociali non mancavano tra i contadini di montagna.
Il modesto Summerau Hof (maso Summerau) si trovava più precisamente ad Hart in Zillertal, allo sbocco di in una vallecola secondaria che dall'Hochfeiler/Gran Pilastro scende verso Schwaz, l'importante centro minerario lungo la Via del Sale.
Era abitato da una famiglia di piccoli contadini-artigiani: in quanto contadini poveri, i suoi proprietari avevano un secondo lavoro.
Si sviluppa su tre livelli. A piano terra, a filo del terreno, ci sono le stalle
einhof maso a corpo unito
La piccola costruzione si sviluppa su tre piani fuori terra, più un piccolo locale
seminterrato destinato agli animali da cortile. Il suo aspetto attuale si è mante-
nuto fedele a quello che aveva nel Seicento.
👉A piano terra, a filo del terreno, sono ricavate le stalle per il bestiame: un ingresso, un reparto per le mucche e uno per le pecore e le capre.
👉Alcuni gradini portano alla veranda estiva e all'ingresso della zona destinata ad abitazione, che si sviluppa su due livelli.
👉A quello inferiore, che è leggermente rialzato rispetto al terreno, si trovano il corridoio e la cucina con focolaio aperto e la Stube, che è collegata con porte sia alla retrostante dispensa che alla cucina.
👉Al piano superiore ci sono la dispensa per la conservazione dei cibi chiamata Gadenkammer (che in Sudtirolo viene invece chiamata Brotkammer, camera arieggiata e fredda per conservare il pane) e due camere da letto. Il sottotetto ospita il fienile che i carri possono raggiungere dal lato a monte.
einhof maso a corpo unito
La ricostruzione del maso Sommerau si trova oggi nel museo all'aperto di Kramsach, lungo l'importante arteria che  scende da Kufstein verso il Brennero passando per Innsbruck.

Nessun commento:

Posta un commento